Manincor

Castel Campan

Castel Campan – un vino per cui prendersi il giusto tempo.

Tempo e attenzione da dedicare al principe tra i nostri Merlot e Cabernet Franc. Una grande armonia che si raggiunge solo dopo 10 anni di invecchiamento in bottiglia. Avvolgente fino in fondo.

Vitigni: Merlot 70 %, Cabernet Franc 30 %. – Colore: rosso porpora scuro e brillante. – Profumo e gusto: delicato bouquet di profumi con sentori di bacche nere e rosse, spezie orientali, cuoio e tabacco. I vigorosi tannini conferiscono al vino una struttura consistente, sono ancora un po’ invadenti quando è giovane, ma se ne intuiscono le potenzialità evolutive; il suo sapore vellutato persiste gradevolmente in bocca. – Posizione e terreno: località Tatzenschrot nel cuore della tenuta Manincor, vigna collinare esposta verso sud-est, impiantata con le nostre più vecchie viti di Merlot e Cabernet Franc. I generosi terreni argillosi con detriti calcarei e depositi morenici insieme al microclima tra i più caldi della regione rappresentano la premessa per ottenere grandi vini rossi. – Vinificazione: L’uva di ciascuna varietà è stata lavorata separatamente, la fermentazione del pigiato è avvenuta in tini di legno in modo spontaneo grazie ai lieviti indigeni. Nel 2007 la durata della macerazione è stata di quattro settimane per estrarre il più possibile del fitto tannino presente. L'invecchiamento di venti mesi è avvenuto in barrique, la metà delle quali di nuova produzione. – Temperatura di servizio: 16 –18 °C, decantare nei primi anni e servire in ampi calici da bordeaux. – Abbinamenti: da presentare a coronamento di un banchetto e come vino da meditazione.